Vai al contenuto

Ecco cosa si impara a SQcuola (di blog)

aprile 24, 2012

SQcuola di Blog si sta rivelando un’esperienza eccezionale. Dal punto di vista professionale e da quello umano. Ero la prima ad essere scettica sulla qualità di un master a distanza e soprattutto gratuito in social media marketing. E mi chiedevo quanto potesse essere utile a me, che sarò pure una (mezza) nativa digitale, ma che poi lavoro nel più tradizione dei quotidiani cartacei. Eppure Sqcuola di Blog è diventata un’incubatrice di stimoli, pensieri e idee. Stimoli che nascono da un confronto durato un weekend intero in quel di Parma. Una continua battaglia di idee che trovano la loro ragion d’essere nel provenire da una comunità che da virtuale si è fatta reale.

Cosa ho imparato? Così tanto che non credo basterà un blog intero. Però adesso so cosa sono in grado di generare le mamme blogger, so che ormai ogni individuo (come dice la grandissima Paola Bonini) diventa un media e che la sua capacità di comunicare è uguale alla sua capacità di generare relazioni, ho scoperto che chi lavora nel social media marketing non può pesare il proprio lavoro tanto al kg, e che per essere creativi a volte basta saper copiare. E poi una delle cose più importanti: che solo dal confronto con le aziende, con i manager in carne ed ossa, si può provare a ridurre le distanze e a costruire qualcosa di buono, per noi e per loro.

Un’ultima cosa (la più importante): ogni esperienza, professionale o formativa che sia, diventa degna di nota solo quando è accompagnata dai rapporti umani. Capita così che un gruppo di persone che prima erano solo un nome dietro uno schermo si trasformino in volti con parole, suoni, espressioni (di gioia o di stanchezza), risate e abbracci. Quel clima goliardico da gita di classe e da notte prima degli esami insieme. Non so che dire. Non volevo ripartire, pensavo al fatto che forse non ci saremmo rivisti, mi mancavate già all’uscita dell’autostrada. E’ normale aver stretto amicizia più con alcuni che con altri (eravamo troppi e con troppo poco tempo a disposizione purtroppo), ma vi dico grazie uno per uno, perchè con quel pezzetto di voi che mi son portata via, mi sento più preziosa. E credo che la cosa più bella sia che abbiamo fatto qualcosa di straordinario nel nostro piccolo, ma lo abbiamo fatto insieme, come gruppo. Un ringraziamento finale a chi ha reso possibile tutto questo: non so come avete fatto a mettere su una cosa del genere, ma ci siete riusciti!

(A chiunque stesse leggendo questo post nel 2013: va tutto nel listening #sapevatelo)

P.s. il lancio dell’hashtag #sdbinlove è stato un fallimento. Sono ancora single! 🙂

Annunci
10 commenti leave one →
  1. chemicalmarty permalink
    aprile 24, 2012 10:38 am

    bel post, è tutto vero! 🙂

  2. zeroseven76 permalink
    aprile 24, 2012 12:19 pm

    Ciao Paola,
    ho letto con molto piacere il tuo post, in quanto mi sono ritrovato in molti degli aspetti che hai descritto, e mi trovo in piena sintonia con i tuoi pensieri.
    Credo che queste testimonianze, dove i tecnicismi lasciano il passo alla spontaneità delle emozioni, si abbia il vero quid in piu’, che fa emergere la vera differenza rispetto a quelli che possono essere equivalenti master/corsi (prima ancora dell’ aspetto didattico).
    Purtroppo non c’ero all’ evento dello scorso week, ma come ti auguri anche tu, la speranza è quella di aver modo di trovare occasione per incontrarsi nuovamente.
    Ciao, grazie.
    P.s.: effettivamente l’ hashtag #sdbinlove è da rivedere, ma rimaniamo fiduciosi dai.

  3. aprile 24, 2012 6:19 pm

    belle parole! e tutte vere..i tuoi commenti finali sono meravigliosi 😀 #listening #sdbinlove

  4. aprile 24, 2012 8:55 pm

    Grazie ragazzi davvero! Beh nessuno meglio di voi può capirmi! 😉
    @zeroseven76: non ti sei firmato però… e ora come faccio a ritrovarti? 😛

  5. aprile 26, 2012 8:28 am

    Ah ah ah …Listening 2013 …roba facile oramai !
    Cosa dici per questo post che Influenza mi danno Paola? 32? Perchè lo sai .. il tuo articolo è bello MA ..non è valido 🙂

    E’ vero a parte gli scherzi ….le persone sono “tutto” in qualsiasi tipo di esperienza. E’ il contributo di ciascuno che le rende esponenzialmente più interessanti!

  6. flavia permalink
    marzo 10, 2013 12:00 am

    classe IV impegnata nel Listening 2013… presente!!

Trackbacks

  1. #SDBawards Top Trend Topic su Twitter con commenti splendidi | SQcuola di Blog
  2. @SQcuoladiBlog non solo un Hashtag #SDBawards « Il Blog di Anna Martini
  3. Manager e blogger si incontrano 2.0

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: